La battigia del naufrago

” Riprendi dunque il tuo passo su questa battigia, semplice ma accogliente, in cui il tuo pensiero e la tua anima avrà sempre uno spazio per ritrovare un equilibrio e una strada… ”

Continua a leggere

Uomo

Uomo che nel cammin di vita trovi nella tua …

continua a leggere
Uomo
Specchio delle tue brame

Specchio delle tue brame

“Specchio specchio delle tue brame, son io il più bello del reame!”

Conosco tutto di te.

Ogni tuo desiderio per me è…

continua a leggerre

Chiara

Ero piccolo che uscivo in strada. Da solo. Come gli altri. Nessuna paura, si andava da un portico all’altro a…

continua a leggere
Chiara
Musa

Musa

Ho bisogno di leggere. Perché sento che non c’è abbastanza… Poi scopro che non mi basta quello che leggo ed allora…

continua a leggere

Oltre la coltre del quotidiano

“Quando si apre uno spiraglio di luce, è bene tenere memoria di quello che è entrato,
di quel che è successo.
Non sempre il vero riesce…

continua a leggere
Oltre la coltre del quotidiano
Un campo di grano

Un campo di grano

Il sapore pieno, robusto e saziante,

intriso nel sudore di quell’ultima volta,

l’ultima lotta… Quell’ultimo respiro,

l’ultima volta che…

continua a leggere

Purezza

” La purezza sta nella naturalezza

con cui si può lasciar scorrere sulla

pelle del viso la verità… ”

È tale l’emozione nel vedere…

continua a leggere
Purezza
La favola della ragazza immagine

La favola della ragazza immagine

Oh ragazza dalla apparenza perfetta, il tuo viso angelico e le tue linee impeccabili rubano il fiato. Nel tuo silenzio…

continua a leggere

Eroi odierni

Vorrei esprimere un forte: ” Ti ammiro”, a chi nella vita sceglie una strada difficile per inseguire un nobile ideale. Non tanto a chi infine riesce a realizzare il…

continua a leggere
Eroi odierni

Il mare

Il mare…
Un enorme goccia viva…
Spesso penso…
Perché mi piace così tanto? …
Forse perché il mare è nel mio cuore,
nelle mie vene,
nell’acqua che mi compone…
Forse perché è da lì che provengo…
Quando un giorno milioni e milioni di anni fa,
una cellula rivoluzionaria e innovatrice,
arrivò trasportata da un onda, toccò la sabbia, e rimase viva…
e decise di scoprire la terra…
Ed è proprio lì dove le onde accarezzano la sabbia,
trasportando la vita,
che mi sento di nuovo pieno della mia stessa vita.

Il rinvenir dal mare

poesia, pensieri, brevi racconti  e tutto quello che recupero dalla battigia